I 3 FONDAMENTALI DI UN NETWORKER DI SUCCESSO

Visita agli stabilimenti Forever Living a Dallas

“Se non posso parlarne bene, preferisco non parlarne” cit. Giulio Andreotti

Vale sia per le persone che per un prodotto o un’esperienza. Se da una parte, per nessun motivo, trovo saggio esporsi rispetto a qualcosa prima di averlo sperimentato su se stessi, dall’altra quando vivo un’esperienza straordinaria, sento il bisogno di condividerla con chi penso possa beneficiarne.

Succede anche a te?

Il Network Marketing è un’attività costruita sulle relazioni. Noi incaricati percepiamo una provvigione quando, grazie al nostro intervento, l’azienda produce un fatturato proveniente dagli acquisti delle persone entrate in contatto con noi.

La leva primaria che convince una persona a usare il prodotto che consigliamo o ad intraprendere con noi un percorso professionale si chiama fiducia. La fiducia va a braccetto con l’autenticità che riusciamo a trasmettere in maniera efficace solo quando crediamo fortemente in ciò di cui stiamo parlando.

Questa regola vale per tutti. 

Ecco perché, per creare un’attività redditizia col Network Marketing la condizione necessaria è quella di diventare il nostro primo e miglior cliente.

Perché qualcuno dovrebbe usare qualcosa che noi non usiamo? Tu lo faresti?


Per metterci la faccia e dormire sonni tranquilli è utile consolidare in noi quelle che io chiamo le radici della consapevolezza del Networker:

  • Il prodotto
  • L’azienda
  • Tu

Il PRODOTTO deve essere eccellente e mantenere la promessa che troviamo riportata sull’etichetta. Come prima cosa è fondamentale che abbia generato un risultato soddisfacente in te perchè la condivisione autentica del beneficio ottenuto alimenterà la tua credibilità e la fiducia delle persone.

Così come l’AZIENDA deve mettere a disposizione dell’incaricato (e del cliente) tutte le informazioni necessarie con trasparenza, l’incaricato ha il compito di informarsi e conoscere tutto ciò che riguarda l’azienda che sceglie come partner. Un Networker saggio “non lavora per” piuttosto “lavora con” e questo fa la differenza quando si parla di responsabilità. Tu sei l’azienda che scegli. Quando l’azienda è eccellente allora anche i tuoi risultati lo saranno a patto che tu ne sia all’altezza.

Al terzo punto, non per importanza, ci sei TU. Se sei all’inizio è utile fare il punto della situazione circa le tue abilità e competenze acquisite. Cosa ti serve imparare per fare bene questa attività? In cosa ti senti preparato? Cosa devi migliorare? Sarà utile dedicare del tempo a studiare i manuali dell’azienda e approfondire caratteristiche e benefici dei prodotti. Preparati delle strategie per automotivarti. Ogni imprenditore che si rispetti ha le sue.
Nel tempo, più cresci più prenditi cura della tua formazione personale. Sebbene il nostro compito sia quello di condividere un’esperienza, è molto utile essere consapevoli di quali sono i processi che spingono una persona ad acquistare per aiutarla a comprare. Preparati sulla vendita, sulla relazione, sulla gestione del tempo e del team.

L’esperienza sul campo è il miglior maestro. Fai in modo di mettere in pratica ciò che studi.


Poni attenzione a queste 3 fondamenta. Sono le radici del business che andremo a costruire insieme. Io pretendo da me stessa che queste basi siano sempre solide e nel tempo ho sviluppato delle abitudini virtuose per mantenere alta l’asticella. Se vorrai sono pronta a condividerle con te.

Prima di metterti in contatto con me assicurati di aver letto questo articolo. E’ la lettura perfetta per comprendere perchè scegliere Forever Living come partner è stata una naturale conseguenza.

Se lo hai già letto e ti ha convinto clicca su CONTATTAMI e COMPILA IL FORM. Faremo il bilancio delle tue competenze e capiremo insieme in quanto tempo potrai raccogliere i primi risultati con questa attività.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *